BANDO PER IL SOSTEGNO ALL’ACQUISTO DI SERVIZI PER L’INNOVAZIONE DA PARTE DELLE PMI. Riceviamo e trasmettiamo dalla Regione Veneto

 

17 Set 2020

POR FESR 2014-2020  – Asse 1

Azione 1.1.2 – Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese.

DGR n. 1966 del 23/12/2019

 

Chi sono i beneficiari

Micro, Piccole e Medie Imprese (PMI)

 

Dotazione finanziaria: 

3.000.000 Euro (stanziamento di euro 1.000.000 per ciascun sportello).

Spese ammesse

Sono ammissibili le spese per i servizi specialistici di consulenza e di sostegno all’innovazione Tecnologica (A), Strategica (B) o Organizzativa (C).

Trattasi nello specifico di:

A.1-innovazione nella fase di concetto;

A.2-innovazione nelle fasi di progettazione-sperimentazione;

A.3-assistenza alla gestione della proprietà intellettuale;

B.1-innovazione strategica per l’introduzione di nuovi prodotti/servizi;

B.2-Innovazione del modello di business;

C.1-up-grading organizzativo;

C.2-efficientamento produttivo;

C.3-processi di innovazione aziendale;

C.4-innovazione organizzativa mediante gestione temporanea di impresa (Temporary Management – TM).

Dettagli bando

Sostenere le PMI venete nelle attività di innovazione e di trasferimento delle conoscenze.

 

Dettagli sul tipo di sostegno

Tipo:

Contributo in conto capitale ai sensi dell’art. 28 (Aiuti all’innovazione a favore delle PMI) del Reg. (UE) n.            651/2014.

 

Intensità:

Dal 30% al 50% della spesa rendicontata ammissibile per la realizzazione del progetto (a seconda della Tipologia di servizio specialistico acquisito e         dell’output presentato).

 

Sostegno massimo:

20.000€.

 

Durata del progetto:

Max 12 mesi dalla data di pubblicazione del decreto di concessione del sostegno.

 

Modalità di pagamento:

A saldo, su rendiconto delle spese.

 

Dettagli sulla domanda  di ammissione

Modalità:

Valutativa a sportello.

 

Iscrivi alla Newsletter