MINISTERO AMBIENTE: PIATTAFORMA E DATE PER BONUS MOBILITÀ 2020

16 Set 2020

Bonus mobilità. Il Ministero dell’Ambiente ha pubblicato in una nota criteri modalità di adesione e scadenze riguardanti il bonus per l’acquisto di bici, monopattini o servizi di sharing mobility.
La nota è successiva alla pubblicazione del decreto sul Programma sperimentale buono mobilità – anno 2020 avvenuta il 5 settembre 2020.
“Il programma è finalizzato a ridurre le emissioni climalteranti e inquinanti. A decorrere dal 4 maggio 2020 sino al 31 dicembre 2020, il programma incentiva forme di mobilità sostenibile alternative al trasporto pubblico locale, che garantiscano il diritto alla mobilità delle persone nelle aree urbane, a fronte delle limitazioni al trasporto pubblico locale operate dagli enti locali per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19″.
I contributi saranno fino al 60% e con massimale 500 euro per spese sostenute dal 4 maggio 2020 al 31 dicembre 2020. Le spese potranno interessare in particolare:
“a) l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita;
b) l’acquisto di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica di cui all’art. 33-bis del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162, convertito con modificazioni dalla legge 28 febbraio 2020, n. 8;
c) l’utilizzo dei servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture”.
L’applicazione per le richieste verrà pubblicata il 3 novembre 2020 e sarà accessibile attraverso Spid e da sito del Ministero dell’Ambiente. L’accreditamento degli esercenti sarà invece possibile quindici giorni prima, ovvero dal 19 ottobre 2020.
Il rimborso agli utenti avverrà con bonifico per chi avrà già acquistato il mezzo prima del 3 novembre e con bonus da consegnare al negoziante per chi lo farà nei giorni successivi.
Risorse totali pari a 210 milioni di euro. Il beneficio riguarda i cittadini di comuni superiori ai 50mila abitanti.

Iscrivi alla Newsletter