CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO START-UP: PROVVEDIMENTO

16 Nov 2021

Con Provvedimento 8 novembre 2021, l’Agenzia delle Entrate ha definito le modalità e i termini di presentazione dell’istanza per richiedere il contributo a fondo perduto previsto dall’art. 1-ter, D.L. n. 41/2021, c.d. Contributo Start-up.
Possono beneficiare del contributo i soggetti titolari di reddito di impresa che:
• hanno attivato la partita IVA nel periodo 1° gennaio 2018 – 31 dicembre 2018 e hanno iniziato l’attività nel corso del 2019;
• con ricavi o compensi del periodo d’imposta 2019 non superiori a € 10 milioni.
L’istanza può essere presentata telematicamente entro il 9 dicembre 2021.
Il contributo è previsto nella misura massima di euro 1.000; il valore definitivo dipenderà dal rapporto tra il limite complessivo di spesa stabilito per norma e l’ammontare complessivo dei contributi relativi alle istanze accolte.
Inoltre, il richiedente può scegliere, irrevocabilmente, se ottenere l’intero contributo come accredito sul conto corrente bancario o postale o, in alternativa, come credito d’imposta da utilizzare in compensazione tramite modello F24.
L’erogazione dei contributi è subordinata all’autorizzazione della Commissione europea della quale l’Agenzia delle Entrate darà comunicazione.

 

Iscrivi alla Newsletter